Giornale del 01 Aprile 2015 - sfoglia il giornale

Per adv e t.o. niente spesometro sotto i 3mila euro

FLASH

01-04-2015 NUMERO: 9

Invia
Ultim’ora sullo spesomentro: ieri, 31 marzo, alle ore 18, è stato pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate il provvedimento (e il relativo comunicato stampa) che ripristina l’esonero per le fatture sotto i 3mila euro al netto dell’Iva per i commercianti al dettaglio e i tour operator.

Quindi agenzie di viaggi e operatori turistici (articoli 22 e 74-ter del Dpr n. 633/1972) non devono comunicare le operazioni attive di importo unitario inferiore a 3mila euro, al netto dell’Iva, effettuate nel 2014. Una semplificazione che, ponendosi in continuità con quanto già stabilito per gli anni 2012 e 2013 (provvedimento del 2 agosto 2013), tiene conto delle difficoltà segnalate dagli operatori del settore.

Ultimi articoli in FLASH