Giornale del 20 Aprile 2015

A Milano le stazioni diventano ‘smart’

VETTORI

20-04-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Stazione - wifi - mobileI punti-chiave degli investimenti messi in campo per l’Expo dal Gruppo FS Italiane, con Rete Ferroviaria Italiana, sono stati presentati a Milano dal governatore della Lombardia, Roberto Maroni, con Michele Mario Elia, ad di FS, e Maurizio Gentile, ad di RFI.

 

Tra le principali novità spicca l’attivazione da maggio nelle stazioni di Milano Centrale, Porta Garibaldi e Rho Fiera del WiFi Station, il portale virtuale di stazione che metterà a disposizione nelle stazioni uno spazio wifi e aggregherà da diversi canali informazioni, servizi e notizie, concentrandole in un unico ambiente web. La stazione diventerà così una smart station.

 

Visione di sistema
Il filo conduttore degli interventi che RFI ha in corso di ultimazione è la visione di sistema: da un lato diversificare i flussi di traffico, con linee ferroviarie dedicate, dall’altro “sbottigliare” le linee di accesso al nodo di Milano, a vantaggio del trasporto pendolare. Senza dimenticare le stazioni: per l’Expo è stata infatti migliorata l’accessibilità e la qualità del servizio in 18 stazioni, fa cui quelle del Passante ferroviario di Milano e Milano Centrale, Milano Porta Garibaldi, e Milano Rogoredo.

 

La capacità di traffico, le caratteristiche prestazionali e l’affidabilità della rete sono invece state incrementate e migliorate con l’installazione di sistemi di ultima generazione per la gestione e il controllo del traffico ferroviario. Migliorati anche i processi di manutenzione dell’infrastruttura e i sistemi (audio e video) per le informazioni e comunicazioni ai viaggiatori.


Una torre di controllo unica, a Milano Greco Pirelli, gestirà e controllerà il traffico ferroviario in Lombardia e sull’asse orizzontale Torino-Padova. Già oggi da qui 170 operatori di Rete Ferroviaria Italiana – 24 ore su 24 in tre turni di lavoro – gestiscono e controllano con tecnologie d’eccellenza il traffico ferroviario, l’informazione ai passeggeri in sicurezza e la diagnostica dell’infrastruttura con un traffico ferroviario (treni passeggeri e merci) pari a circa 2.400 treni al giorno, il 30% di quanto prodotto a livello nazionale.


Anche Trenitalia e Italferr per l’Expo
L’impegno di FS Italiane per Expo Milano 2015 ha visto operative anche altre due società del Gruppo: Trenitalia e Italferr.

 

La società di trasporto è Official Global Rail Carrier di Expo Milano 2015. Durante l’Esposizione Universale, Milano sarà servita da 236 corse al giorno, di cui 148 Frecce Trenitalia, con un’offerta complessiva di 130mila posti al giorno tra collegamenti nazionali e internazionali. Il semestre di Expo Milano 2015 coinciderà anche con l’arrivo sui binari dell’Alta Velocità italiana del Frecciarossa 1000.

Infine, sono in dirittura d’arrivo le opere assegnate alla direzione lavori di Italferr, la società d’ingegneria di FS Italiane, fra cui Expo Centre, Padiglione Zero, Children Park, Clusters delle aree tematiche, Theme Corporate Pavillon, Teatro (Piastra) e Padiglioni per Paesi.
www.fsitaliane.it


Ultimi articoli in VETTORI