Giornale del 23 Aprile 2015 - Speciale Focus Adriatic Sea Forum - sfoglia il giornale

Dubrovnik, il valore del porto

FOCUS ADRIATIC SEA FORUM

23-04-2015 NUMERO: 12

Invia
Dubrovnik - CroaziaTra i partner dell’Adriatic Sea Forum c’è la Dubrovnik Port Authority, rappresentata dal general manager Antun Asic.

Quanto vale il porto di Dubrovnik per la città?
«Il 50% dei visitatori transita dal nostro porto. E il turismo è sicuramente il driver della struttura con un movimento di 950mila passeggeri. Dal 2009 al 2013 abbiamo registrato un incremento del 40%, passando da 570mila a 850mila pax. Grazie alla sua posizione geografica Dubrovnik è anche un gate crocieristico, con una media di 20mila passeggeri l’anno. Quest’anno, poi, il passaggio di Thomson Celebration assicurerà aumenti fino a 80mila pax».
 
Cosa vi aspettate dall’Adriatic Sea Forum?
«Credo rappresenti una buona occasione per promuovere Dubrovnik, non solo come meta crocieristica, ma anche come destinazione finale per viaggi e soggiorni e crocevia per la connettività marina con altri porti dell’Adriatico e dello Ionio. Sarà anche una preziosa opportunità per avviare colloqui con operatori partner finalizzati alla creazione di nuovi pacchetti turistici per tutto il bacino adriatico, impostati sui collegamenti via mare, quale alternativa ad altri mezzi di trasporto».
 
Siete fiduciosi nel decollo del brand Adriatico?
«In passato ci sono stati tentativi simili non riusciti, ma forse perché concentrati sul prodotto crocieristico e costiero. Oggi i tempi sono maturi per ragionare su un vero e proprio sistema turistico, intendendo l’Adriatico come regione europea e favorendo anche lo sviluppo dell’entroterra. Con l’ingresso della Croazia nell’Ue, possiamo sfruttare un mercato comune e costruire davvero un marchio turistico con una promozione vincente».
A.L.

Ultimi articoli in FOCUS ADRIATIC SEA FORUM


Il business dei megayacht

23 Aprile 2015