Giornale del 07 Maggio 2015 - Speciale Caraibi - sfoglia il giornale

Viaggi di fede in Brasile: il Santuario batte la Tour Eiffel

DESTINAZIONI

07-05-2015 NUMERO: 14

Invia
Santuario di Nostra Signora Aparecida - Stato di San Paolo - BrasilePiù di 12 milioni di visite solo nel 2014, il doppio più o meno della Tour Eiffel. Stiamo parlando del Santuario di Nostra Signora Aparecida, nord-est dello Stato di San Paolo, una delle attrazioni a sfondo religioso più importanti dell’intero pianeta. Eh sì, perché con un numero complessivo di 330 milioni di turisti – tra incoming e outbound – il Brasile è tra le destinazioni top mondiali del turismo religioso.


«Il Paese possiede la più vasta comunità cattolica del globo – circa il 12% equivalenti a 137 milioni di persone – e l’elezione di un pontefice latino americano non ha fatto che migliorare le cose», ha spiegato il direttore di Wtm Latin America, Lawrence Reinisch.


«Il segmento del turismo religioso – ha aggiunto – è destinato a giocare un ruolo sempre più fondamentale nell’industria del turismo e nell’economia brasiliana, proprio come è stato durante la Giornata Internazionale della Gioventù dello scorso anno. In quell’occasione arrivarono 671mila turisti, di cui olte 201mila erano stranieri».


Ma il turismo di fede piace anche agli stessi brasiliani, se si pensa che nel solo 2014 sono stati 7,7 milioni i viaggi domestici relativi a questo particolare tipo di vacanza. «Si tratta dello stesso numero di viaggi che sono stati effettuati in Uruguay in tutto il 2012», ha proseguito l’analista di Euromonitor Alexis Frick. Tra i luoghi più ricercati da credenti e pellegrini, ci sono la città di Juazeiro do Norte nel Cearà e le missioni gesuitiche dello stato del Rio Grande do Sul, come São Miguel das Missões, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.


«E non dimentichiamo che il Brasile sarà la prima nazione al mondo a perdere il primato della religione inizialmente dominante. Ciò avverrà entro il 2030 con il sorpasso dei cristiani evangelici», ha concluso Frick.

G.M.

Ultimi articoli in DESTINAZIONI