Giornale del 21 Maggio 2015 - Speciale Focus Sardegna - sfoglia il giornale

L’estate sarda dei tour operator

FOCUS SARDEGNA

21-05-2015 NUMERO: 16

Invia
Allegati all'articolo:
Sardegna - spiaggiaNonostante si prospettino nuove impennate delle tariffe per raggiungere la Sardegna, l’Isola resta al top tra le destinazioni mare per quest’estate. Il tour operating specializzato ottimizza i transfer, profila le proposte su famiglie e coppie, e accentua il valore del rapporto qualità-prezzo. Le ultime novità di: Ota Viaggi, Sardinia 360, Sardinia International, VivailMare, Valtur, Acentro Turismo, Best Tours, I Grandi Viaggi, Gruppo Alpitour (Villaggi Bravo, Francorosso, Alpitour), Eden Viaggi, Aeroviaggi, Nicolaus, Futura Vacanze, TH Resorts.

 

Early booking e più posti in nave
Focus sul trade per Ota Viaggi, che genera in adv il 90% del fatturato. Massimo Diana, direttore commerciale, spinge sull’advanced booking e sulla promozione Speciale Famiglie. Nel frattempo, si rafforza l’impegno con le compagnie di traghetti, tra cui rientra il nuovo accordo di Ota con Grimaldi Lines: «Abbiamo il 30% di posti in più per questa estate», ricorda il manager. Tra le mosse più importanti c’è anche una struttura in vuoto-pieno in esclusiva nel Sud Sardegna: il Marina Rey Resort a Costa Rei, con 213 camere. E in più 4-5 nuove strutture nel Centro-Nord dell’isola, che per il t.o. rappresenta il 60% del fatturato.

Alla conquista dei big spender
All’insegna dell’ottimismo il quadro tracciato da Marco Bongiovanni, amministratore delegato di Sardinia 360: «Le prenotazioni sono buone per luglio, agosto e per i mesi di spalla, in crescita di oltre il 50%». Per l’estate il t.o. ha stretto accordi con le migliori strutture a 5 stelle e ha introdotto ville di grande pregio: prodotti per la clientela high spending che si affiancano a proposte dal rapporto prezzo-qualità contenuto.

L’incentive soffre ma resiste
Punta all’eccellenza anche Sardinia International, come sottolinea il titolare Gian Mario Pileri. Il t.o. ripropone la programmazione dello scorso anno: «Oltre 150 strutture, tutte caricate su Sardiniainternational.com con hotel a 3, 4 e 5 stelle, residence di alto livello vicini al mare e ville di lusso. Questa estate, poi, punteremo molto su due strutture nel Golfo di Marinella, splendida spiaggia a 5 km da Porto Rotondo: il Colonna Beach e il nuovissimo Hotel Marana, che sarà inaugurato a giugno, entrambi 4 stelle di ottimo livello con impegni di minimi garantiti».

 

«C’è poi l’incentive – ricorda Pileri – che ha sofferto della riduzione di budget delle aziende che normalmente lanciavano in Sardegna grandi campagne pubblicitarie. Le strutture più gettonate restano i quattro alberghi di Starwood in Costa Smeralda e il Forte Village, che riescono ancora a mantenere livelli interessanti di presenze».

I single che non ti aspetti
C’è chi come Daniele Schiff, direttore commerciale di VivailMare, pone l’accento sulla «forte tendenza al sottodata, anche se a marzo e aprile le famiglie hanno sfruttato bene l’advance booking». Cresce anche l’interesse dei single di tutte le età, «che rappresentano un dato statisticamente inaspettato». E la formula villaggio resta la più gettonata tra le famiglie, target di riferimento del t.o. Molto interesse anche da parte di chi cerca una vacanza più libera, appartamento più nave, ideale per chi viaggia con gli animali. Schiff invita le adv a «telefonare per costruire insieme vacanze personalizzate».

Vacanze formato famiglia
Buon andamento nelle prenotazioni anche per Valtur, come sottolinea il presidente Franjo Ljuljdjuraj: «Abbiamo registrato un incremento di circa il 20%. La struttura che ci sta dando maggiori soddisfazioni? Il Parco Torre Chia, sulla costa sud-ovest». Per l’estate il t.o. ripropone il Valturland, ossia l’animazione per gli under 18, la quota di gestione pratica gratuita per i bambini e particolari condizioni alle famiglie: in camera con due adulti, il primo bimbo paga solo metà della quota Valturland e il secondo ce l’ha in omaggio. «E per le agenzie c’è il nuovo sito con un motore di prenotazione più facile e intuitivo», ricorda Ljuljdjuraj.

Destinazione per golfisti
«In Sardegna offriamo vacanze all’insegna del relax, del mare e naturalmente del golf», ricorda Laura Piras, direttore marketing di Acentro Turismo. Sull’isola il t.o ha due strutture d’eccellenza: il Tanka Village di Villasimius con un percorso di 18 buche e Is Molas Resort a Santa Margherita di Pula, reduce dal restyling delle 70 camere e considerato un must golfistico del Mediterraneo. «Con le sue 27 buche, a cui si aggiungono le 9 buche progettate da Franco Piras – ricorda – Is Molas è stato il primo campo della Sardegna e ha ospitato molte competizioni prestigiose tra cui quattro Open d’Italia e un European Volvo Master».
 

Maxi bonus per le agenzie
Il trend positivo di Best Tours è testimoniato dal product manager Gianni Galli: «Registriamo una crescita a tre cifre anche perché il prodotto Sardegna, eccezion fatta per il Santo Stefano Resort, è di fatto un novità per noi». Nel catalogo Mediterraneo, entrato in distribuzione a marzo, ci sono 13 strutture sull’Isola. Tra le new entry, gli hotel Cala Cuncheddi, Petra Bianca, Ea Bianca Luxury Resort, Forte Village e La Villa del Re. «Sul fronte commerciale – ricorda – sono stati introdotti: Prenota Prima con una riduzione di 200 euro per chi prenota entro 45 giorni dalla partenza; gratuità per i bambini; speciali famiglia; plus per i viaggi di nozze; senza dimenticare la nuova campagna Più vendi, più guadagni, che consente alle agenzie di aggiudicarsi bonus fino a 3.500 euro sulle vendite effettuate entro fine giugno»

Dal tango al Master Chef
Prenotazioni a gonfie vele per I Grandi Viaggi: «Si è sfatata la leggenda della Sardegna carissima e tra gli italiani è tornata la voglia di vacanze sull’isola – afferma Ciro La Rocca, coordinatore commerciale del t.o. – Rappresentiamo l’eccellenza dell’ospitalità, con un servizio 0-16 anni curato nei minimi particolari, perfino con il pediatra». Molto forte la campagna di advance booking che prevede sconti del 25% per prenotazioni entro 90 giorni e del 20 % entro 60 giorni. «Poi con quotazioni ad hoc su voli e traghetti siamo riusciti a intercettare nuova clientela – aggiunge il manager – E i risultati ci danno ragione: il +45% a Santagiusta e il +60% a Santaclara, le nostre due strutture in Sardegna». Per intercettare le nicchie il t.o. ha lanciato le sue vacanze a tema, dall’Hip Hop Academy alle settimane dedicate a Judo, Yoga, Master Chef, Tango, Beach Volley. «Abbiamo capito – conclude La Rocca – che bisogna conquistare il cliente con  coccole e attenzioni, rendendolo protagonista, e non solo con offerte tariffarie».


Alpitour presidia il territorio
Crescita a due cifre sulla Sardegna per Villaggi Bravo, del Gruppo Alpitour. Trend positivo soprattutto nel polo di Olbia. «A Budoni, con il Bravo Baia dei Pini, ci rivolgiamo alle famiglie – ricorda la brand manager Federica Cagliero – Il villaggio affacciato sulla spiaggia di sabbia bianca è adatto a ospitare anche i bebè con la biberoneria. A Sant’Anna Arresi, in provincia di Cagliari, il Bravo Porto Pino è perfetto per chi cerca relax e natura in un ambiente raccolto con 125 camere, spiaggia e aree sportive».


Le fa eco Paola Brovelli, responsabile programmazione Italia di Francorosso: «I risultati finora sono superiori a quelli del 2014, con due nuovi SeaClub: il 4 stelle Hotel Garden Beach a Costa Rei, nel sud, adatto a famiglie, coppie e a chi ama le vacanze in solitaria; e il 5 stelle Grand Hotel Colonna Capo Testa, a Santa Teresa Gallura, un rifugio pied dans l’eau per chi cerca totale relax».


Trend positivo a doppia cifra sulla Sardegna per Alpitour, come evidenzia Paolo Demuru, della programmazione Italia: «Oggi ci attestiamo al +20% di passeggeri e +16% di fatturato. Un risultato che ha una doppia valenza se si considera che abbiamo meno strutture rispetto all’anno scorso». Il t.o. ha puntato, infatti, su prodotti alto vendenti, i più richiesti e apprezzati dal mercato, e su quelli più adatti alle famiglie per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. La spinta alle vendite è arrivata anche dalle soluzioni traghetto, novità dell’anno, da abbinare a hotel e residence con quote da 58 euro (due adulti più auto e under 12 anni gratis). Senza dimenticare il charter, che opera voli diretti su Olbia e Cagliari. È cresciuto, nel frattempo, il numero di AlpiClub in esclusiva per il mercato italiano. Ora le strutture sono tre: lo storico e gettonato Alma Resort di Costa Rei, il Corte Bianca a Marina di Cardedu e il Colonna Hotel Du Golf nel Golfo di Cugnana, a poca distanza da Porto Rotondo. «Anche in Sardegna – prosegue Demuru – abbiamo identificato due AlpiBest, hotel speciali “belli e possibili”, in esclusiva per il mercato italiano, che fanno parte della nuova linea di prodotto Alpitour. Si tratta del Domina Home Palumbalza nel Golfo di Marinella e il Colonna San Marco, nel cuore di Porto Rotondo». Sul fronte commerciale, numerose offerte per soggiorni brevi, Piano famiglia, Bimbo Free, Bimbo Land, Prenota Prima

Villaggi adults only e appartamenti
Con un +24% nelle vendite Italia di Eden Viaggi, tra le mete più performanti c’è proprio la Sardegna. «Le migliori performance riguardano l’Eden Village Colostrai e il nuovo Eden Village Li Suari, primo club riservato a coppie e over 16, con grande attenzione al benessere ed ai servizi – ricorda la product manager Cristina Brighetti – Abbiamo registrato anche una crescita nelle prenotazione di appartamenti, per la linea Margò». Il t.o. punta su un pricing vantaggioso e flessibile in caso di imprevisti e annullamenti. «Una delle nostre promozioni esclusive – informa Brighetti – è Miglior tariffa garantita che assicura ai clienti la migliore tariffa alberghiera disponibile sul mercato».

Per fortuna c’è la Francia

In controtendenza, invece, l’andamento delle prenotazioni per la Sardegna di Aeroviaggi. Il presidente Antonio Mangia denuncia un «forte calo» del mare Italia. «Ma per fortuna c’è la Francia – dice – che è in aumento e sta facendo il pienone nei nostri alberghi. Per quest’estate puntiamo molto sul target della famiglia con particolari agevolazioni per i bambini».

Il traino delle promozioni
La Sardegna pesa sempre più nella programmazione di Nicolaus. «Il trend è assolutamente positivo – afferma il marketing manager Luca Epifani – La clientela ha saputo sfruttare appieno le iniziative di early booking, che si affiancano alle Promo Nave, finalizzate ad abbattere l’incidenza del trasporto sul prezzo. Grande successo anche per i pacchetti con volato dai maggiori aeroporti italiani per Olbia». L’impegno maggiore è sulla costa nord-est, e per la precisione nell’area di Marina di Orosei. Le strutture sono il Nicolaus Village Marina Sporting e Nicolaus Club Alba Dorata, entrambe di proprietà del gruppo ITI.

Voli speciali dal nord
Le prenotazioni sull’isola di Futura Vacanze segnano un +20%. «Ci siamo orientati su pacchetti che includono soggiorno più nave o volo a tariffe davvero competitive – dichiara l’amministratore unico Stefano Brunetti – Abbiamo anche un’offerta aerea mirata con voli speciali esclusivi dal Nord Italia per Olbia con quote da 169 euro a/r e un pacchetto nave due adulti più auto da 199 euro con tasse e diritti inclusi». Il t.o. conferma le sue nove strutture tra FV Village, Club e Special distribuite tra la zona del Golfo di Orosei, San Teodoro/Budoni e la Costa Smeralda.

 

SantVince la formula Hotel Club

Forte crescita a giugno e settembre, e “flussi positivi” a luglio e agosto per TH Resorts. «Si registra al momento un aumento complessivo del 35% per le prenotazioni al Sant’Elmo Beach Hotel (nella foto) a Costa Rei e del 15% al Luxury Resort Is Arenas di Narbolia», ricorda il direttore commerciale Stefano Maria Simei. Il gruppo promuove la formula Hotel Club, ideale per chi desidera flessibilità, charme e benessere. «Entrambe le strutture con spiaggia privata – aggiunge – si trovano in luoghi incantevoli e offrono ambienti raffinati, un servizio su misura e un’attenzione particolare al benessere e allo sport. I servizi personalizzati vanno dalla cucina con specialità locali, menù light per chi vuole rimanere in forma e i piatti dedicati ai più piccoli. La Spa offre percorsi rigeneranti con prodotti di bio-cosmesi naturale. Lo sport assume un valore fondamentale a Is Arenas con gare e corsi di golf». Tra le novità il wifi gratuito al Sant’Elmo e, in entrambe le strutture, l’iniziativa TH pensa in rosa con benefit e servizi dedicati alle donna, come percorsi benessere personalizzati e corsi con esperti di bellezza, trucco e nutrizione. Sul piano commerciale TH Resorts offre promozioni sui voli, tariffe agevolate per i traghetti e transfer gratuito dagli aeroporti per le prenotazioni anticipate.

Andrea Lovelock

Ultimi articoli in FOCUS SARDEGNA