Giornale del 06 Luglio 2015

Iata: a maggio traffico passeggeri a +7%

LINEE AEREE

06-07-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Tony Tyler - Iata (piano americano)Maggio da festeggiare per il trasporto aereo internazionale: nel report mensile della Iata, infatti, viene segnalato un incremento nel traffico passeggeri del 7% che rappresenta una delle migliori performance mensili dell’aviazione commerciale dell’ultimo anno. Significativo aumento anche del load-factor che ha toccato il 78,4%.

 

Per il ceo e dg della Iata, Tony Tyler (nella foto), però, ci sono alcune “nuvole” all’orizzonte che potrebbero incidere sull’andamento nei prossimi mesi: in particolare la grave crisi in Grecia e le turbolenze economiche di alcuni Paesi della regione asiatica.

 

Nel monitoraggio mensile per macro-regioni, comunque, i migliori risultati sono stati generati, ancora una volta, dal Medio Oriente con un incremento del 14%, mentre i vettori europei hanno fatto registrare aumenti del 5,9%.

 

Ancora più deludente il risultato nel Nord America dove la crescita è stata di appena il 2%, e secondo gli analisti il rafforzamento del dollaro potrebbe incidere negativamente sui viaggi leisure verso gli Usa comprimendo ancor di più la crescita in questa regione. Mentre è decisamente in linea con la crescita media la performance del traffico commerciale in America Latina con un +7,4%. Buono anche se tendenzialmente in decrescita l’andamento del traffico aereo in Africa con un +3,9%.

 

Riguardo infine alla Cina, Paese da tempo sotto la lente d’ingrandimento degli analisti Iata, la domanda aerea nazionale è cresciuta del 6,6% e il load-factor ha raggiunto l’81%.
www.iata.org


Ultimi articoli in LINEE AEREE