Giornale del 03 Luglio 2015

Governo greco, appello ai media: «Non danneggiateci»

ATTUALITA'

03-07-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Santorini - Grecia (101)«Tutelare e garantire la stabilità per il nostro turismo». È l’impegno del vice ministro greco del Turismo, Elena Kountoura, che attraverso una nota rassicura l’industria e chiede ai media di non danneggiare l’immagine del Paese.

 

«Sono stata informata ufficialmente dai t.o. internazionali, dalla Sete e dalla Hatta che non esiste al momento un calo rilevante», afferma il ministro, sottolineando che alcune flessioni sono dovute a questi giorni convulsi: con il ritorno alla normalità le prenotazioni saranno ripristinate. «Al ministero stiamo lavorando 24 ore su 24 per essere pronti a fornire soluzioni in caso si verifichi qualsiasi emergenza in questi giorni».

 

Kountoura ricorda come il governo greco sia riuscito, finora, a tutelare il turismo.

 

«Siamo riusciti – ricorda – a salvaguardare e a eseguire correttamente tutti i tipi di operazioni bancarie per tutti i visitatori stranieri nel Paese; a comunicare e gestire i problemi concreti con tour operator, Regioni e i responsabili locali per il turismo; a dare la giusta priorità agli ordini di rimesse dall'estero per il rifornimento delle imprese turistiche – alberghi, ristorazione – senza provocare carenze».

 

Il vice ministro, attraverso questa nota, chiede «a tutti i responsabili, agli informatori di comunicazione multimediale di sostenere questo sforzo, per non danneggiare l'immagine del turismo greco e, soprattutto, di non divulgare notizie non corrispondenti alla realtà. Il turismo non deve essere preso di mira per strumentalizzazioni politiche, se vogliamo difendere e proteggere la prima industria del nostro Paese».


Ultimi articoli in ATTUALITA'