Giornale del 08 Luglio 2015 - sfoglia il giornale

Jannotti Pecci presidente di Confindustria Campania

ITALIA

08-07-2015 NUMERO: 23

Invia
Costanzo Jannotti Pecci 2012Costanzo Jannotti Pecci (nella foto) è stato eletto presidente di Confindustria Campania. Nell’ambito del Sistema Confindustriale è presidente della Federazione Italiana delle Industrie Termali e delle Acque Minerali Curative (Federterme Confindustria), ed è stato componente della Giunta e del Consiglio Direttivo di Confindustria; presidente di Federturismo Confindustria, dal 2003 al 2007, presidente di Confindustria Benevento dal 2002 al 2006.

 

Nato a Bacoli (NA) il 1° settembre 1952, Costanzo Jannotti Pecci è stato nominato Cavaliere del Lavoro, il 30 maggio 2008, per l’industria turistico-termale. Ha tre figlie. Laureato in Scienze geologiche, dal 1986 è ad del Gruppo Minieri SpA (Terme di Telese, Grand Hotel Telese e imbottigliamento dell’acqua minerale “Telese”, produzione di parafarmaci e dermocosmetici. Nell’ambito della collaborazione a Napoli con Accor è al vertice di alcune società di hôtellerie. Opera anche in Basilicata, a Latronico (PZ), con Terme Lucane, di cui è presidente.

 

È presidente del Comitato Territoriale Campania/Puglia della BPER-Banca Popolare dell’Emilia Romagna; amministratore unico della Palazzo Caracciolo SpA - Napoli, della Gestur Spa - Napoli e della Immobiliare Ponticelli Srl - Napoli.

 

«Una nomina – ha dichiarato il neo presidente – che si colloca in continuità – e a completamento – del processo di autoriforma avviato per gli strumenti della rappresentanza del sistema Confindustria e garantirà la partecipazione e gli apporti di tutte le componenti del Sistema».

 

«Sono consapevole delle aspettative delle imprese per concrete iniziative di consolidamento dei segnali di ripresa economica, che si sono manifestati all’interno del tessuto imprenditoriale della Campania, fatto di poche grandi e medie imprese di reputazione internazionale e di moltissime piccole imprese specializzate ed integrate. C’è anche una forte aspettativa di rilancio – ha aggiunto Jannotti Pecci – che consolidi competitività, esportazioni, creatività, qualità dei prodotti, dei processi e dei servizi ed occupazione».
www.confindustria.campania.it


Ultimi articoli in ITALIA