Giornale del 10 Luglio 2015

A Sordevolo (Biella) le ‘Passioni’ di tutta Europa

ITALIA

10-07-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Sordevolo, piccolo centro in provincia di Biella, ospita in questo weekend il congresso internazionale di Europassion, l’associazione che raccoglie le organizzazioni delle sacre rappresentazioni da tutta Europa.

 

Proprio a Sordevolo, fino al 27 settembre, nei fine settimana va in scena la storica rappresentazione della Passione, che quest’anno compie 200 anni. L’edizione 2015 vede per la prima volta la partecipazione di molti gruppi dagli Stati Uniti, grazie alla collaborazione con il tour operator Central Holidays.

 

La rappresentazione della Passione ha in Europa una grande tradizione. Attualmente in molte località europee viene messo in scena il teatro della Passione a cui si aggiungono numerose rappresentazioni e processioni sul tema della passione che si tengono nella Settimana Santa. Il grande movimento che riunisce i gruppi della Passione nell’Europa occidentale e orientale si chiama appunto Europassion, nato circa 20 anni fa.

 

La Passione di Sordevolo
Ogni Passione ha il proprio stile, la propria particolarità, spesso vicina alla tradizione, il proprio contesto, il proprio fascino. Nel panorama delle rappresentazioni sacre, quella di Sordevolo è assolutamente unica perché è un vero e proprio spettacolo, realizzato con professionalità da tutti gli abitanti del paese, bambini compresi, e che ogni cinque anni, per tutta l’estate, coinvolge circa 40mila spettatori, nell’anfiteatro realizzato appositamente 10 anni fa.

 

Questi i numeri della rappresentazione: 200 anni di “Passione”, 400 attori (42 parti parlate e 360 comparse) di età compresa tra i cinque e gli 80 anni; 300 persone “dietro le quinte” della rappresentazione; 40 repliche in 100 giorni, di cui tre interamente recitate da bambini; 29 scene per più di due ore di recitazione in ciascuna replica; oltre 4mila mq di anfiteatro.

L’edizione 2015 della Passione di Sordevolo ha ottenuto il patrocinio della Pontificia Commissione per i Beni Culturali per la Chiesa, della Presidenza del Senato della Repubblica, dell’Arcidiocesi di Milano e del Comitato organizzatore dell’Ostensione 2015 della Sacra Sindone di Torino. Quella di quest’anno sarà un’edizione particolare, che porterà Sordevolo e il Piemonte intero al centro di percorsi turistici culturali e religiosi: coinciderà infatti con il Bicentenario della nascita di Don Bosco a Torino, evento di portata mondiale che porterà in Piemonte centinaia di migliaia di turisti italiani e stranieri.
www.passionedicristo.org - www.atl.biella.it


Ultimi articoli in ITALIA