Giornale del 24 Luglio 2015

Premio TCU 2015, tour nella storia dell'Armenia

UNESCO

24-07-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Armenia - Orix ToursCategoria Agenzia di Viaggi

Tour dell’Armenia

Orix Tours

Viaggio in Armenia della durata di 9 giorni e 8 notti, in programma dal 5 al 13 ottobre prossimi. Il tour, con base Erevan, capitale piena di vita e di profumi già orientali, conduce alla scoperta di monumenti fra i più belli della storia dell’architettura. Si passa dai siti archeologici, al tempio romano di Garni, alle chiese e ai monasteri, scrigno della fede ortodossa armena. Il lago Sevan, con le sue acque purissime e la posizione a 2mila metri sul livello del mare, è una visita affascinante e indimenticabile.

 

Programma: con volo di linea si arriva alla capitale Erevan, dove si visita l’Istituto dei Manoscritti antichi Matenadran; il monumento Mair Hayastan, la Madre dell’Armenia, da dove si gode di una spettacolare vista sulla città; e Tsitsernakaberd, memoriale e museo dedicato alle vittime del genocidio degli armeni del 1915. Il terzo giorno si parte in pullman per Amberd, complesso-fortezza sul pendio del Monte Aragats. Si prosegue con la visita al Convento di Hovhannavank, il complesso religioso di Sasmosavank e la chiesa di San Astvatsatsin (Karmravor) ad Ashtarak. Tappa successiva è Alaverdi, città del nord-est con miniere di rame situata nella valle del fiume Debed.
La mattina del quinto giorno è dedicata alla visita del complesso di Etchmiadzin, sito Unesco e centro spirituale del Cristianesimo in Armenia con la Cattedrale, il più antico tempio cristiano del Paese e residenza ufficiale dei Cattolici armeni. Si visitano poi la chiesa di San Hripsime e le rovine di Zvartnots con il Tempio del Paradiso degli Angeli (sito Unesco). Il giorno successivo si parte per Khor Virap con il famoso Monastero che sorge nel luogo di prigionia di San Gregorio Illuminatore, a cui si deve la conversione dell’Armenia. Dal Monastero si gode della vista del biblico Monte Ararat. Si prosegue per il Monastero di Noravank (XII-XIV), sull’orlo di un precipizio.
Il settimo giorno è dedicato al lago Sevan, 2mila metri sul livello del mare. Durante il tragitto sosta alla statua di Akhtamar. Arrivo, e visita del complesso religioso di Goshavank. Proseguimento con la visita alle Chiese di Peninsula. Si prosegue per Noraduz, dove si trovano monumenti di varie epoche e una vasta quantità di khachkars (pietre croci), una delle manifestazioni più originali della cultura e del costume religioso armeno. L’ultimo giorno comincia con una sosta all’Arco di Yeghishe Charents, con vista del Monte Ararat, e continua con la visita al tempio pagano di Garni, al Monastero di Gheghard (sito Unesco) e al Mercato Pak Shuka.

 

Quota: 1.290 euro a persona in pensione completa.
www.orixtoursagenziaviaggiparma.it

 

Orix Tours è candidato al Premio Turismo Cultura Unesco 2015, per la categoria Agenzia di Viaggi. Il riconoscimento è assegnato da L’Agenzia di Viaggi il 19 settembre al Palazzo della Regione di Padova, nel corso del WTE-World Tourism Expo.

 

Il Premio TCU, lanciato cinque anni fa, ha l’obiettivo di promuovere le aziende (le categorie sono cinque: T.O., Adv, Strutture ricettive, Enti ed Eventi) che offrono esperienze di viaggio nei siti Patrimonio dell’Umanità Unesco. Il pacchetto dovrà contenere un’escursione da uno o più giorni in una delle località della World Heritage List. La descrizione del pacchetto va inviata insieme con il relativo questionario (clicca qui per scaricarlo). Tutte le candidature devono essere inviate via mail a redazione@lagenziadiviaggi.it entro il prossimo 6 agosto.
www.lagenziadiviaggi.it/premiTRITCU2015 - www.worldheritagetourismexpo.com


Ultimi articoli in UNESCO