Giornale del 04 Settembre 2015

City Sightseeing Italy a Venezia con i suoi ‘battelli rossi’

ATTUALITA'

04-09-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Dopo gli ormai famosi open-bus rossi, da anni in circolazione nelle principali città italiane, City Sightseeing Italy approda anche a Venezia con il varo operativo, previsto il prossimo 5 settembre, degli open-ferry rossi City Sightseeing Venezia per i turisti della laguna. Si tratta di tre imbarcazioni con gli inconfondibili colori del brand noto in tutto il mondo, che effettueranno un percorso che dalla stazione ferroviaria si snoderà lungo il classico itinerario turistico con soste alle Zattere, a San Marco e al Lido.

 

Sono state programmate sei stazioni dove i turisti potranno sbarcare o imbarcarsi, sfruttando la formula “hop on-hop off” già sperimentata con successo nelle altre 15 città italiane – Roma, Firenze, Milano, Torino, Verona, Padova, Genova, Pisa, Livorno, Ravenna, Jesolo, Napoli, Sorrento, Palermo e Messina – dove City Sightseeing Italy assicura ogni giorno i giri turistici. Le prime tre imbarcazioni di Venezia hanno una capacità complessiva di circa 300 posti e dal prossimo anno, secondo i piani della società, verranno affiancate da altre unità di eguale capienza.

 

«L’avvio operativo dei nostri battelli – sottolinea il presidente di City Sightseeing Italy, Fabio Maddii – rappresenta un significativo traguardo per il brand perché completa un’offerta internazionale che vanta imbarcazioni sull’Hudson a New York, sulla Moscova a Mosca, sul Tamigi a Londra e lungo i canali di Amsterdam. Credo che per Venezia, con questo nostro servizio, si apre una nuova stagione turistica con un’offerta ad alto valore aggiunto poiché viene fornita un’opportunità di visita di sicuro interesse per i turisti. Nella città lagunare opereremo con le modalità e i contenuti classici di City Sightseeing Italy che sono molto apprezzati nelle altre città italiane. Il varo dei nostri tre battelli è anche il risultato di un’efficace collaborazione con le autorità locali che hanno percepito il significato di questo plus turistico per tutta la città: per loro, infatti, si tratta di un servizio aggiuntivo a costo zero per la comunità veneziana. Mi auguro che si possa potenziare questa offerta su Venezia in tempi brevi».

 

Tra le società che compongono City Sightseeing Venezia figurano anche Bus Italia, Agi Milano e Cooperative Veneziane, e l’investimento per questa operazione su Venezia supera gli 11 milioni di euro. Il costo del biglietto di City Sightseeing Venezia, 27 euro, è in linea con quelli praticati nelle altre città italiane.
www.city-sightseeing.it


Ultimi articoli in ATTUALITA'