Giornale del 09 Settembre 2015

Arriva Gartourbeds: nuovo portale alberghiero B2B

ITALIA

09-09-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Gartour - staffDal 21 settembre 2015 le agenzie di viaggi italiane potranno contare su un nuovo portale alberghiero B2B. Si tratta di Gartourbeds, nato dall’esperienza dell’incomista Gartour, che lancia sul mercato un concept assolutamente innovativo opposto a quello dell’attuale mercato.

 

«Siamo molto orgogliosi di presentare questo nuovo progetto – ci dice Paolo Dello Strologo, numero uno di Gartour – Gartourbeds.com sarà il nuovo portale alberghiero rivolto agli agenti di viaggi italiani, attraverso cui venderemo le strutture alberghiere delle destinazioni più richieste dal mercato agenziale italiano».

 

«Oggi le agenzie sono costrette a inserire svariati filtri alla ricerca di una sistemazione alberghiera – ci spiega Sandro Saccoccio, direttore marketing dell’operatore – Noi facciamo un ragionamento contrario: il filtro lo facciamo noi e proponiamo solo gli alberghi più richiesti e più venduti, insomma i più commerciali per il mercato italiano. In questo modo l’operatore dell’agenzia non perde tempo quando si trova con il cliente. Questo discorso vale per le grandi città sia italiane che straniere».


Mille punti vendita, «possibilmente indipendenti»
L’idea di Gartourbeds è quella di avvalersi di un migliaio di punti vendita. «Meglio se indipendenti – precisa Saccoccio – e meglio ancora se sono remoti. Questo perché in futuro potrebbero diventare nostri agenti locali. La nostra vocazione, infatti, è quella di vendere il prodotto Italia che conosciamo molto bene e che, grazie ai piccoli agenti nei piccoli territori, potremmo conoscere anche meglio. Avvalendoci del loro supporto potremmo spingerci in località remote al grande pubblico, ma ben conosciute dall’agente locale, che sa consigliare un piccolo albergo a conduzione familiare e un buon ristorantino».

 

«Gli italiani, infatti, anziché le inflazionate città d’arte, cercano sempre di più luoghi particolari dove trascorrere un weekend tematico – prosegue Saccoccio – e gli operatori spesso sono più preparati sull’estero che sulle mete italiane più particolari. Ecco, noi vogliamo colmare questa grande lacuna ed entrare con forza in questo segmento vacante standardizzando il prodotto che abbiamo chiamato “weekendiamo”. In pratica oltre al prodotto classico, destinato principalmente ai turisti stranieri, Gartourbeds offrirà un prodotto tematico legato alle sagre e alle centinaia di eventi locali che si svolgono ogni giorno in paesini straordinari e a volte sconosciuti».

 

Le agenzie di viaggi che aderiranno a Gartourbeds avranno accesso al database, iscrizione gratuita e tariffe nette già negoziate.

Antonio Savarese

Ultimi articoli in ITALIA