Giornale del 14 Settembre 2015

Premio TRI 2015: il Barocco sostenibile di Modica e Ragusa

TURISMO RESPONSABILE

14-09-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Ragusa - Viaggio & ApprendoCategoria Agenzia di viaggi

 

Barocco sostenibile!
Viaggio & Apprendo

 

Un viaggio di due giorni e una notte tra Modica e Ragusa, alla scoperta non solo del Barocco, ma anche di tradizioni culinarie antiche e moderne che rispettano il territorio e le sue peculiarità.

 

Programma: primo giorno, arrivo a Modica in mattinata, sistemazione nelle camere assegnate al B&B Mothuq Garden House. A seguire intera giornata dedicata alla visita della città. Mothuq Garden House è un Bed & Breakfast in pieno stile mediterraneo, incastonato in un parco con piscina, ricco di alberi ed essenze tipiche degli iblei. Modica è una città di grande interesse culturale, paesaggistico e gastronomico, cuore pulsante del barocco siciliano. Posizionata strategicamente al centro della Sicilia orientale, permette a chi decide di soggiornarvi, di scoprire agevolmente i luoghi della Val di Noto, ricca di monumenti, spiagge, percorsi naturalistici, siti archeologici e prodotti tipici. Visita guidata della città: dal Duomo di San Giorgio, attraverso le stradine che scendono verso Modica Bassa, tra scorci mozzafiato di casette abbarbicate, si incontra la casa natale di Salvatore Quasimodo (visitabile su prenotazione), Santa Maria di Betlemme, San Domenico, la chiesetta rupestre di San Nicolò inferiore, San Pietro e i Palazzi Barocchi di Corso Umberto. Pranzo alla Gastronomia Momò, dove è possibile degustare panini e insalate a Km 0. Tutto preparato utilizzando prodotti locali, in modo da favorire l’economia del luogo e lo sviluppo dei produttori Modicani. Cena al Ristorante Accursio, “che è anche la ‘casa di Accursio’, dove l’ospite cucina i suoi ricordi d’infanzia legati al cibo, sospesi tra mare e campagna, i pranzi sotto gli alberi, la raccolta delle olive, il profumo del mare. Racconti che ora vengono compresi tra l’intimità delle mura del ristorante. Tutte cose che portano nell’intimità del ristorante un gioco immaginario che fa vivere ‘in casa’ le emozioni della vita dei campi”.
Secondo giorno: colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza per Ragusa con visita guidata della città, una “passeggiata barocca”: dalla Cattedrale di San Giovanni a Ragusa Superiore, continuando con i Palazzi barocchi, Santa Maria delle Scale, con il suo spettacolare panorama su Ibla, l’Itria, Palazzo Casentini, il Purgatorio, Palazzo La Rocca, il Duomo e la sua Piazza, San Giuseppe per finire ai Giardini iblei e il Portale di San Giorgio vecchio. Pranzo al ristorante “Singola”, locale di nuova concezione, che cerca di conciliare a tavola le tematiche ambientali, l’eticità del cibo e la sperimentazione di nuovi sapori che si rifanno alle radici culinarie del sud-est siciliano fondendosi con le tendenze odierne. “Singola” rispetta la stagionalità dei prodotti e la loro purezza cercando di rendere un pasto un’esperienza di naturalità. Il ristorante è immerso in un giardino modicano di fine ‘800, e la struttura è stata realizzata in legno e paglia. Ogni dettaglio rispetta i più alti valori di eco sostenibilità. Il menù è composto da una ventina di portate, mentre la carta dei vini comprende proposte biologiche e biodinamiche provenienti da tutta la Sicilia.

 

Quota (per due persone): 500 euro

 

Viaggio & Apprendo è candidata al Premio Turismo Responsabile Italiano 2015, per la categoria Agenzia di Viaggi.

 

L’edizione 2015 del premio TRI - Turismo Responsabile Italiano premia tour operator, agenzie di viaggi, strutture ricettive, enti turistici e organizzatori di eventi. I riconoscimenti saranno assegnati da L’Agenzia di Viaggi il prossimo 19 settembre al Palazzo della Ragione di Padova, nel corso del WTE-World Tourism Expo.
www.worldheritagetourismexpo.com


Ultimi articoli in TURISMO RESPONSABILE