Giornale del 15 Settembre 2015

Marca Village, fra turismo e proposte esperienzali

ITALIA

15-09-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Marche - saper fareDa San Severino Marche a tutto il territorio maceratese, una serie di proposte esperienziali, tra manualità, incanti e sapori. Nel presentare il progetto Marca Village EXPerience, circuito di eventi del Maceratese, il direttore di Tipicità, Angelo Serri, ha ricordato le parole recentemente pronunciate da Matteo Mauri, referente delle relazioni istituzionali di Expo 2015: «Con il Grand Tour, le Marche sono già nel dopo Expo 2015».

 

Marca Village EXPerience è un circuito turistico che si basa su 34 appuntamenti, organizzati da metà settembre a metà ottobre, distribuiti in 19 strutture coinvolte nel progetto, appartenenti all’intero territorio maceratese, con particolare riferimento alle aree interne.

 

Focus della proposta è il cibo, presentato nelle sue sfaccettature più tipiche: dal pranzo della vendemmia, alla festa di fine estate, ma anche le erbe perdute, i sapori dell’orto, la birra artigianale. Accanto alle squisitezze della tavola, ampio spazio è riservato al “saper fare”, con proposte che prevedono, ad esempio, visite al telaio di Pievebovigliana, particolare attenzione al benessere e all’ambiente, con weekend di contemplazione ed escursioni sui Sibillini, giornate “a sei zampe”, percorsi tra rocche e castelli.

 

L’innovatività dell’iniziativa – promossa da Unioncamere Marche, Camera di Commercio di Macerata ed EX-IT-Azienda speciale per l’internazionalizzazione – risiede nel fatto che accanto ad agriturismi, country house e strutture di ristorazione, sono coinvolti outlet e punti vendita aziendali del Made in Marche, nonché percorsi natura e storico-culturali.

 

Marche - Esperienza ciboLinguaggio ‘friendly’ e bilingue

Marca Village EXPerience lancia una proposta adatta al pubblico internazionale di Expo 2015 con un linguaggio “friendly” e bilingue adatto ai turisti esperienziali, fruendo di QR code dedicati e della rivoluzionaria piattaforma tipicitaexperience.it, che consente agli “slow trotters” di costruirsi la propria esclusiva visita personale, con l’ausilio di navette e servizi che rendono realmente accessibili tutte le risorse del territorio.

 

“Le Mani-La sapienza del fare” è l’altra tappa del Grand Tour delle Marche prevista a San Severino Marche per il weekend dal 18 al 20 settembre. Si tratta di un contenitore di accoglienza proposto dal Comune, un’immersione nella “genialità manuale” che distingue i marchigiani nel mondo per la capacità di esprimere una creatività generativa di nuove forme e in diversi ambiti: fashion, artigianalità e, naturalmente, universo dei sapori.

 

A San Severino Marche, centro noto per la sua offerta gastronomica e per la manifattura legata alla pietra, saranno allestiti spazi espositivi che raccontano il saper fare, ma sarà anche possibile degustare “aperitivi di lunga vita” uniti a percorsi di ben essere e buon vivere realizzati in collaborazione con l’Università di Camerino.

 

Nella regione con la più alta aspettativa di vita d’Europa, spazio anche ad appuntamenti “energizzanti”, con un inconsueto Triathlon tra natura e benessere, articolato con esperienze di gommoning, nordic walking, soste culturali in villa e percorsi cicloturistici. In programma anche una caccia al tesoro fotografica, concerti e degustazioni di specialità tipiche del Maceratese.
www.tipicita.it - www.tipicitaexperience.it


Ultimi articoli in ITALIA