Giornale del 15 Settembre 2015

Obiettivo sostenibilità al summit Unwto in Colombia

ATTUALITA'

15-09-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Taleb Rifai Unwto“Il turismo come motore dello sviluppo inclusivo e di trasformazione sociale”: è il tema che l’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite (Unwto) ha scelto per la 21ª Assemblea Generale in corso a Medellin, in Colombia, fino al 17 settembre.


I dati elaborati dall’agenzia dell’Onu negli ultimi cinque anni evidenziano una crescita costante del turismo mondiale, confermando il settore come uno dlle “voci” più importanti per la crescita economica di molti Paesi, capace di generare benefici sociali, occupazione e investimenti.

 

Il programma prevede la partecipazione di più di 1.200 delegati da tutti gli Stati membri dell’Organizzazione. Tra gli incontri più importanti in programma è prevista la conferenza bilaterale tra l’Unwto e l’Icao su “Turismo e trasporto aereo al servizio dello sviluppo”, che tratta il tema della cooperazione tra aviazione e turismo per massimizzare l’impatto di entrambi sia nella creazione di posti di lavoro, che nella crescita inclusiva e nello sviluppo sostenibile.

 

Rifai: «La conservazione dei patrimoni è la priorità»
L’assemblea di quest’anno coincide con un momento decisivo per la comunità internazionale, in vista della pronta definizione da parte dell’Onu dei nuovi obiettivi dello “Sviluppo Sostenibile mondiale” per il 2030.

«Il coinvolgimento e il rispetto delle comunità locali, la gestione efficace delle risorse naturali, la conservazione dei patrimoni naturali e culturali e la responsabilità sociale devono essere priorità per tutti coloro che operano nel settore turistico», ricorda il segretario generale di Unwto, Taleb Rifai (nella foto).

 

Per questo motivo gli altri focus in agenda riguardano i temi del turismo come strumento di pace e integrazione sociale, le forme di finanziamento dello sviluppo locale, la gestione della formazione turistica, il turismo gastronomico e commerciale.

 

A fine mese la Giornata Mondiale del Turismo

In appendice all’assemblea generale saranno presentate le celebrazioni ufficiali della Giornata Mondiale del Turismo 2015, il prossimo 27 settembre in Burkina Faso. Lo slogan di quest’anno – “Un bilione di turisti, un bilione di possibilità” – prevede attività volte a promuovere la partecipazione della comunità locali sottolineando il ruolo de turismo nella creazione di opportunità di sviluppo economico, sociale e ambientale.

Infine verrà presentata formalmente, alle Nazioni Unite, la proposta di designare il 2017 come Anno internazionale del Turismo sostenibile per lo sviluppo.

 

L’esempio della Colombia: «Palcoscenico ideale»
Uno dei simboli della crescita turistica è proprio la Colombia, che ha fatto registrare un +10% di arrivi nell’ultimo anno, numerosi investimenti nelle infrastrutture e l’ingresso di circa 18mila nuove imprese nel settore turistico.

 

Il paese latinoamericano ospita per la seconda volta il congresso dell’Unwto. Dopo Cartegena nel 2007, è la volta di Medellin, città simbolo di un processo di rinnovamento sociale, ambientale e turistico. La “città dell’eterna primavera” sta attraversando un processo di grande trasformazione attirando sempre più turisti grazie a nuove infrastrutture, la ristrutturazione della città coloniale, il turismo naturalistico e una offerta che coniuga tradizione, intrattenimento e una frizzante vita notturna.

 

«Sono convinto che la Colombia e Medellin in particolare siano il palcoscenico ideale per la nostra assemblea – sottolinea Rifai – dove condividere le prospettive sul turismo mondiale, studiare le sfide che ci attendono nei prossimi anni e sfruttare appieno l’immenso potenziale del turismo come strumento di cambiamento positivo del mondo. Il turismo è pace, sviluppo e innovazione».

www.unwtoga2015.org

Gabriele Simmini

Ultimi articoli in ATTUALITA'