Giornale del 16 Settembre 2015

Best Western presenta il nuovo marchio SI Hotels

OSPITALITA'

16-09-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Gianfranco Castagnetti - BW - SI HotelsPresentato ufficialmente SI Hotels, Sistema Italiano Hotels, una nuova realtà alberghiera, marchio commerciale di Besteam, centrale di acquisti che ora diventa una società cooperativa per favorire la partecipazione dei soci, supportarli nell’affrontare le nuove sfide richieste dal mercato e valorizzarne l’offerta.

 

«Una proposta unica e indipendente aperta a tutto il settore, sorta per superare la grande frammentazione dell’offerta alberghiera italiana – ha spiegato Gianfranco Castagnetti (nella foto), imprenditore alberghiero, uno dei fondatori di Si Hotels e presidente sia di Best Western Italia sia della nuova realtà – e offrire agli aderenti la possibilità di essere più competitivi sul mercato con un sistema aperto in partnership con aziende capaci di dare valori reali. Lo scopo è di realizzare prodotti concreti ed efficaci grazie alle differenti competenze, frutto di una consolidata esperienza nel settore.

 

«La proposta di SI Hotels – ha precisato Castagnetti – è di dare vita a progetti studiati insieme, basati sull’integrazione di strumenti tecnologici avanzati, know how consolidato, e aperti a partnership strategiche attraverso l’insieme di elementi che sono alla base della nuova realtà. Ci rivolgiamo a tutte le realtà italiane che vogliono crescere, imprenditori da coinvolgere in un disegno collettivo sorto per aggiungere valore alle singole imprese. Il nostro scopo è di accrescere la competitività del network sia a livello nazionale che internazionale».

 

Cinque aree di intervento
«L’attività di SI Hotels – ha aggiunto Giovanna Manzi, ceo Best Western Italia – si sviluppa attraverso cinque aree di intervento integrate e sinergiche: la prima è SI Experience, rivolta a valorizzare la struttura partendo dalle esperienze che vuole offrire al cliente, e comprendente un programma formativo per valorizzare le attitudini del personale. C’è poi SI Performance, un percorso che parte dai dati del business e offre innovative strategie di marketing, e strumenti di gestione, distribuzione e CRM, studiati appositamente per assicurare migliori risultati».

 

«E ancora SI Consulting, consulenze ad hoc per venire incontro alle specifiche esigenze dei singoli imprenditori; SI Supply, cioè l’offerta di una rete di fornitori leader e la garanzia di proposte vantaggiose come qualità e condizioni contrattuali, grazie all’esperienza e al successo della centrale di acquisti Besteam. E infine SI Protection, un’innovativa polizza assicurativa studiata ad hoc per le problematiche alberghiere».

 

«Al momento – ha concluso Castagnetti – abbiamo già 100 strutture affiliate e contiamo che entro la fine del 2016 diventino almeno il doppio. La quota capitale di ciascuna è di 500 euro. SI Hotels sarà presentato nelle prossime fiere di settore: NF a Bergamo, BTO a Firenze e TTG a Rimini, e poi con un roadshow che toccherà sette città italiane».

Il presidente Castagnetti è affiancato da un consiglio di amministrazione che conta 12 persone, «non solo albergatori, ma anche esperti del settore, per valorizzare le competenze, mentre la rete vendite che visita e contatta gli alberghi conta, ad oggi, circa 45 persone».
www.sihotels.it

Dorina Landi

Ultimi articoli in OSPITALITA'