Giornale del 16 Settembre 2015

Premio TCU 2015: con i bambini in Basilicata

UNESCO

16-09-2015 NUMERO: Giornale Online

Invia
Categoria Tour operator

 

Mamma mi porti in Basilicata?
Sara Suntour

 

Un viaggio di nuove scoperte, sogni e progetti per far immergere i più piccoli nella natura più bella e affascinante della Basilicata, un viaggio che farà scoprire luoghi incontaminati, ricchi di storia, dove la sua gente ha saputo conservare nel tempo le sue antiche tradizioni, e dove i “piccoli viaggiatori” avranno la possibilità di esplorare antichi Castelli Normanni, Abbazie con un passato di leggende misteriose, riti religiosi, Borghi Medievali e immensi Parchi Naturali.

 

Programma: l’itinerario prevede la visita a Matera, Lagopesole, Ripacandida e Melfi. Matera è un sito Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019. Città creativa con i famosi Sassi, chiese rupestri, e il Museo laboratorio della Civiltà Contadina, casa tipica degli anni 50, con all’interno gli attrezzi dei contadini, e i tanti giochi usati dai bambini dell’epoca. Durante il periodo natalizio, nella cornice dei Sassi, si potrà assistere allo spettacolare evento del Presepe vivente più grande del mondo.

Lagopesole: il Mondo di Federico II, Museo narrante e spettacolo multivisione, esperienza di emozioni e conoscenza. A settembre si potrà assistere al Palio dei Tre Feudi, dove cavalli e cavalieri in costumi d’epoca si sfidano per conquistare l’ambito premio. Il Castello è anche noto per essere stato rifugio dei briganti guidati da Carmine Crocco. Poco distante, in un centro equestre adatto sia ai principianti che a cavallerizzi esperti, si avrà la possibilità di fare un’ora di equitazione guidati da esperti del luogo.
Ripacandida: “Borgo Grimaldi” con il Santuario di San Donato definita la Piccola Assisi lucana, una vera e propria Bibbia illustrata. Recentemente, questo piccolo gioiello di arte sacra è stato gemellato con la Basilica di San Francesco di Assisi. Ad agosto, tra sagre e feste patronali, giochi antichi per tutti i bambini.
Venosa: “Città di Orazio” e Festival dei Cinque Continenti, inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia, con l’Incompiuta, complesso architettonico Normanno, Castello Aragonese, Parco Archeologico romano e le Catacombe Ebraiche.
Melfi: Castello dove Federico II promulgò le famose Costitutiones Augustales e da dove partì la prima Crociata in Terra Santa. Da visitare, il Museo Archeologico del Melfese, e la collezione del Museo Diocesano annesso alla Cattedrale. Il 24 e 25 ottobre, la corte di Federico II di Svevia fa da sfondo al Convegno Nazionale di Falconeria e al raduno dei falconieri, i quali sfilano per le vie cittadine accompagnati da tamburini, giullari, nobili dell’epoca federiciana, trampolieri, menestrelli, cantastorie e mangiafuoco, in un suggestivo convivio popolare.
Nel corso della tre giorni sarà anche possibile assistere al volo dell’aquila sul Parco Nazionale del Pollino o, per chi ama le emozioni forti, effettuare il Volo dell’Angelo sulle Dolomiti Lucane.

 

Quota: da 195 euro per persona in camera doppia (ragazzi da quotare). Valido tutto l’anno (feste e ponti da quotare). Incluso: due notti in hotel/agriturismo in mezza pensione, un’ora di equitazione, assistenza del tour operator.
www.lucaniatours.it

 

Premio Turismo Cultura Unesco - logoSara Suntour è candidato al Premio Turismo Cultura Unesco 2015, per la categoria Tour operator. Il riconoscimento è assegnato da L’Agenzia di Viaggi il 19 settembre al Palazzo della Regione di Padova, nel corso del WTE-World Tourism Expo.

 

Il Premio TCU, lanciato cinque anni fa, ha l’obiettivo di promuovere le aziende (le categorie sono cinque: T.O., Adv, Strutture ricettive, Enti ed Eventi) che offrono esperienze di viaggio nei siti Patrimonio dell’Umanità Unesco.
www.worldheritagetourismexpo.com


Ultimi articoli in UNESCO