Giornale del 12 Novembre 2015 - Speciale Focus Oman - sfoglia il giornale

Nuovi voli per Salalah

e i canali tra i siti Unesco

Focus Emirati & Oman

12-11-2015 NUMERO: 32

Invia
Salalah Oman Marriott Resort in notturna Vera ClubVoli per Salalah. Tra le operazioni congiunte tra Ufficio del turismo del sultanato dell’Oman e i t.o. italiani per l’inverno, da sottolineare i nuovi collegamenti con voli diretti settimanali dalle principali città italiane verso Salalah. Tra gli operatori che hanno partecipato al progetto Alpitour, che l’anno scorso ha inaugurato il Bravo Salalah Rotana Resort, Eden Viaggi che sta lanciando la nuova struttura in esclusiva Eden Village Premium Al Fanar e Veratour che il 20 dicembre aprirà ai suoi ospiti il Veraclub Salalah nel Salalah Marriott Resort.

 

Il nuovo Veraclub. La formula all inclusive comprende tutti i pasti a buffet nel ristorante dedicato, bevande analcoliche, wi-fi gratuito, utilizzo di lettini e ombrelloni in spiaggia e in piscina, pratica di canoa, tennis, calcetto, beach volley, beach tennis, fitness e aquagym. Quote per pacchetti di 9 giorni/7 notti in doppia: Natale: da 1.515 euro; Capodanno, da 1.915 euro; gennaio, da 1.290 euro; febbraio, da 1.340 euro.

 

L’acqua Patrimonio dell’Umanità. L’Oman è in una delle zone più aride del pianeta. Paradossalmente nel Paese sono più preoccupati della carenza d’acqua che del progressivo esaurimento del petrolio. L’acqua è la chiave di volta del sistema agricolo, raccolti e bestiame. Con risibili precipitazioni e limitate riserve sotterranee, il settore primario dipende dagli antichi sistemi di irrigazione, gli aflaj, che sfruttano la gravità terrestre per distribuire l’acqua. Cinque di questi canali sono stati riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. In molti villaggi gli aflaj animano racconti e leggende. E tutti gli sforzi della ricerca sono concentrati nella salvaguardia dell’acqua e nei progetti di desalinizzazione del mare. 


Ultimi articoli in Focus Emirati & Oman