Giornale del 24 Febbraio 2016 - Speciale USA&Canada - sfoglia il giornale

Il "sogno americano" traina le vendite in adv

Speciale Usa&Canada

24-02-2016 NUMERO: 4

Invia
Allegati all'articolo:
Gli Usa non conoscono crisi e il loro fascino, complice la zanzara Zika e l’instabilità del Medio Oriente, li rende sempre più richiesti non solo da coppie in luna di miele ma anche dalle famiglie. Dalla frenetica New York al sogno californiano e i parchi dell’ovest, gli States piacciono a 360°, specie quando si possono combinare con i Caraibi, mentre stenta a decollare il Canada, ancora sconosciuto a molti. È quanto emerge dalle interviste ad alcune agenzie.

«New York e la California sono le top destination per una tipologia di viaggiatore davvero molto variegata», conferma Chiara Zampogna, titolare DreamsTeam di Novara. «Polinesia, Caraibi e Bermuda sono invece i combinati che piacciono. Il Canada attira per i viaggi di nozze, mentre Québec e Ontario con la formula fly and drive vanno molto nella fascia di età tra i 25 e i 40 anni. Per queste regioni ci affidiamo a Hotelplan e Alidays», conclude.

Sempre più lune di miele negli States per l’agenzia 100x100 Viaggi di San Giuseppe Vesuviano (Na). «Le destinazioni più richieste sono New York e Miami e New York con estensione Messico. Molto apprezzato anche il classico giro delle grandi città dell’ovest. Il Canada ci viene richiesto solo per le cascate del Niagara», informa Tiziana Battaglia, addetta vendite.
 

«I viaggi di nozze negli Usa si scelgono per un discorso di distanze e durata del soggiorno oltre che per i costi, non facilmente accessibili», precisa Luca Scantamburlo, titolare di 05 Viaggi di Camposampiero (Pd), che per la destinazione si affida ad Alidays. I parchi dell’ovest, Yosemite Park e Death Valley, e le città di Los Angeles e San Francisco sono fortemente apprezzati dalle coppie. «Per i viaggi combinati, si propende in modo particolare per i Caraibi», afferma. 

Se gli Usa sono da sempre in cima alle preferenze, il Canada – nonostante i paesaggi mozzafiato – arranca. Con qualche eccezione. «Abbiamo avuto un paio di richieste in estate quando il clima è più clemente – fa sapere Elena Alvoni, titolare di Adesso Sole di Imola (Bo) – Ci chiedono il Niagara e la parte naturalistica dell’ovest. È una meta ancora poco nota e c’è incertezza da parte del viaggiatore, mentre gli Stati Uniti sono conosciuti e con una stagionalità più ampia. Riceviamo richieste per le città dell’ovest, con estensioni Hawaii e Polinesia, ma anche Caraibi e Messico. New York, spesso abbinata a Miami».
 

Enzo Forcina, titolare di Forcina Viaggi a Fondi (Lt) conferma che gli Usa sono la destinazione privilegiata per i viaggi di nozze, «in testa le grandi città dell’est, New York, Boston e Chicago, i parchi dell’ovest, e poi Las Vegas e San Francisco. Il 90% dei combinati si vende con i Caraibi, il restante sceglie il Pacifico». Forcina racconta anche di vendere viaggi in Canada soprattutto ai giovani: «35-40enni che già conoscono gli Usa e cercano un’alternativa altrettanto valida».

Il combinato Usa e Canada è suggerito da Iozzia Viaggi di Modica (RG), come conferma Katia Iozzia, banconista: «Proponiamo il Triangolo dell'est, ovvero Niagara Falls, Toronto e Washington. L'80% sono coppie in luna di miele, famiglie e over 60. Se parliamo di Stati Uniti, New York è la più apprezzata, in abbinato alla Florida oppure a una crociera o a un soggiorno ai Caraibi. C'è anche chi dalla Grande Mela ospta per il coast to coast verso la California».

 

Il Canada ha più chance di essere scoperto se abbinato ad altre mete. Come spiega Giulio Grasso, titolare Maison du Voyage di Milano: «Proponiamo Ottawa e Toronto insieme a New York e New England. La parte ovest, invece, in abbinato alla California. Sono tour molto richiesti dagli over 60». Grasso conferma anche il podio di New York, da sola o con Miami, ed estensioni a Bahamas o a Turks e Caicos. Il classico itinerario dell’ovest «è apprezzato soprattutto dai 35enni e lo realizziamo con Mistral, Best Tours e Viaggidea».

Silvia Pigozzo

Ultimi articoli in Speciale Usa&Canada