Giornale del 06 Aprile 2016 - Speciale Spagna & Grecia - sfoglia il giornale

Boulasidou: «Grecia tutto l'anno con gastronomia e cultura»

Speciale Spagna e Grecia

06-04-2016 NUMERO: 10

Invia
Grecia, avanti tutta. Quella che si preannuncia è un’estate di grandi numeri, sulla scia dell’incremento di oltre il 26% degli arrivi dall’Italia nei primi nove mesi del 2015. La questione dei migranti? «Riguarda l’Europa intera. Da parte nostra stiamo gestendo al meglio la situazione». Parola di Kyriaki Boulasidou, responsabile dell'Ente Ellenico per il Turismo.

Qual è il trend dell’estate?
«Finora registriamo un aumento della domanda sui mercati tradizionali e su quelli emergenti. Se tutto andrà bene, prevediamo un’annata eccezionale, addirittura superiore al 2015 che ha visto 23,6 milioni di arrivi internazionali. I visitatori italiani, da gennaio a settembre scorso, sono stati 1.244.836, in crescita del 26,1%».

 

Come si fronteggia la concorrenza di Spagna e Italia?
«Con vacanze value for money grazie a mare, spiagge incontaminate, sole e una cultura senza eguali».


Tra crisi e migranti, l’immagine della Grecia è intaccata?
«La situazione dei migranti non è una questione che appartiene solo alla Grecia. Si tratta di un problema che riguarda l’Europa e la comunità internazionale. Nonostante ciò, in tutto il territorio ellenico sono stati attuati tutti i migliori e indispensabili provvedimenti per gestire al meglio la situazione. La crisi economica, invece, non ha danneggiato minimamente il settore turistico. E i numeri da record ne sono la prova.
Come strumenti di promozione, negli ultimi due anni abbiamo usato press trip e fam trip; oltre agli eventi in diverse città italiane, per far conoscere nuove mete».

In che modo l’ente supporta operatori e viaggiatori italiani?
«Collaboriami con tutti, dai grandi t.o. ai dettaglianti. Ma aiutiamo anche il turista fai-da-te a realizzare al meglio la suo vacanza in Grecia».


Cosa preferiscono gli italiani?
«Gli italiani amano la Grecia e la visitano spesso perché da noi si sentono a casa. La scelta cade per lo più sul mare, soprattutto quello delle isole. L’ente però è impegnato anche a promuovere le destinazioni meno conosciute. Per questo organizziamo eventi dedicati all’Epiro, alla Calcidica o a isole come Tinos e Andros».

 

Durata del soggiorno e budget?
«La permanenza media è di una settimana. Secondo i dati della Banca della Grecia, la spesa per ogni viaggio è circa 700 euro, ma questo è molto variabile».

Obiettivo destagionalizzazione?
«Stiamo puntando su gastronomia e cultura per allungare il più possibile la stagione. Atene e Salonicco, ad esempio, sono due mete che si prestano a un long weekend a ottimo prezzo». 

G.S.

Ultimi articoli in Speciale Spagna e Grecia


Ed è Subito Viaggi 

06 Aprile 2016

I Viaggi del Turchese

06 Aprile 2016