Giornale del 09 Novembre 2016 - Speciale Mare d'Inverno - sfoglia il giornale

Seychelles, dieci posti da non perdere

Advertorial

09-11-2016 NUMERO: 32

Invia
Mercato di Victoria
Una visita all’affaccendato e vivace bazar è il modo migliore per assaporare lo stile di vita delle Seychelles. Costruito nel 1840 e rinnovato nel 1999, il mercato rimane il centro della Capitale e il luogo ideale per vivere l’atmosfera dell’arcipelago.

Le Jardin du Roi Spice Garden, Mahe’
Entrati in questo giardino avrete la sensazione di tornare nel ‘700, quando il commercio di spezie era uno dei bastioni dell’economia dei paesi colonizzatori: ubicato in cima a una collina, qui crescono piante di vaniglia, citronella, cannella, noce moscata e pepe oltre a piante endemiche medicinali.

Anse Lazio, Praslin

È la spiaggia più rinomata di Praslin: soffice sabbia bianca, acque cristalline dove lo snorkeling è eccellente e massi di granito rosa scolpiti dagli elementi. È sempre inclusa nella classifica delle 10 spiagge più belle.
 
Anse Source d’Argent, la Digue
L’arenile più fotografato del mondo. Candida e morbida sabbia, acque azzurre, immensi massi di granito scolpiti dal tempo. Il mare è protetto dalla barriera corallina ed è molto calmo e poco profondo con un letto di sola sabbia che lo rende perfetto anche per i bagni dei bambini.

Vallée de Mai

Il secondo sito delle Seychelles a essere dichiarato patrimonio mondiale dell’Unesco: qui crescono 6000 palme di Coco-de-mer, sei specie di palme endemiche e vive il raro pappagallo nero.

Cousin Island Special Reserve

Magnifico esempio di sito eco-turistico, è una delle prime isole al mondo a essere dichiarata interamente riserva naturale. Quest’isola granitica, circondata dalla barriera corallina, ospita oggi importanti progetti di conservazione e specie endemiche uniche.

La Plaine St. André, Mahe’

Costruita nel 1792, la casa coloniale è stata restaurata e oggi ospita un ristorante e il Takamaka Bay Rum, distilleria dove assaggiare e scoprire i segreti del rum.

St. Pierre Island
Minuscola isola di granito tra quelle che costellano la baia della Côte d'Or a Praslin, con gli anni è diventata la rappresentazione distintiva delle Seychelles.
Ideale per il nuoto, lo snorkeling e per i naviganti che vogliono godersi lo sfondo di tramonti spettacolari.

Curieuse Island

Riserva naturale dove il Coco-de-mer cresce allo stato naturale ed è sede di un allevamento di tartarughe giganti: qui hanno fissato un importante luogo di nidificazione e si possono osservare libere.

Parco Marino Nazionale St. Anne

Offre una delle più vaste aree di barriera corallina dell’arcipelago dove oltre alle tartarughe marine si possono incontrare i delfini. Il parco si può esplorare a bordo di semisommergibili o visitando una delle isole che lo compongono, come Moyenne o Cerf.

Ultimi articoli in Advertorial


Verdissima Slovenia

14 Ottobre 2016