Giornale del 02 Dicembre 2016

Arriva sul mercato Ryanair Holidays:

il regalo di Natale di Michael O'Leary

ATTUALITA'

02-12-2016 NUMERO: Giornale Online

Invia
Mancava solo Ryanair all’appello delle Olta o presunte tali. È di queste ore l’annuncio della messa in Rete dei primi pacchetti di viaggio sul sito della regina tra le compagnie low cost. Il nome non lascia margini di dubbio: si chiama Ryanair Holidays e promette ai suoi 119 milioni di clienti un’offerta completa di volo, hotel e transfer.

 

Ma Ryan non fa da sé. Bensì si allea con il t.o. spagnolo Logitravel e con World2Meet per gli hotel. Il lancio, per ora, riguarda solo Regno Unito, Irlanda e Germania, ma nel corso del 2017 – assicura l’azienda – sarà introdotto anche in altri mercati. Con la garanzia, dice, “del prezzo più basso”.


Questo del primo dicembre è il regalo di Natale di mister Michael O’Leary ai suoi (più o meno) diretti competitor, incluso Airbnb con i suoi Trips e l’avvertimento dell’ingresso dei voli sulla piattaforma di sharing economy.
La sezione Holidays segue il lancio di Ryanair Car Hire e Ryanair Rooms, ed è l’ultima innovazione digitale del Labs della low cost irlandese, all’interno del programma Always Getting Better.

 

«I consumatori hanno a lungo pagato troppo per i pacchetti vacanza, e sempre più preferiscono creare da sé i propri. I clienti con Ryanair Holidays possono ora scegliere tra una fantastica gamma di hotel a 3, 4, e 5 stelle dal Mediterraneo alle capitali europee, ideali per un viaggio last minute, per le vacanze estive in famiglia, o per un weekend al sole o in città», commenta Kenny Jacobs, chief marketing officer della compagnia. O meglio, della Olta. 


Gli fa eco il main partner Tomeu Bennasar di Logitravel: «Il nostro team ha lavorato sodo per sviluppare l’applicazione dei pacchetti vacanza di Ryanair e siamo molto soddisfatti del risultato: un’interfaccia intuitiva con un’ampia gamma di hotel e prodotti per le vacanze prenotabili con facilità, a un unico prezzo, e che è al 100% personalizzabile da ogni cliente».

 

Tempo di grandi annunci. Grandi promesse.

R.R.

Ultimi articoli in ATTUALITA'