Giornale del 07 Dicembre 2016 - sfoglia il giornale

Countdown per Tipicità 2017:

«Marche pronte ad accogliere»

FIERE

07-12-2016 NUMERO: 35

Invia
Al Fermo Forum dal 4 al 6 marzo si aprirà Tipicità 2017, la 25ª edizione della vetrina delle eccellenze della regione Marche. Un evento che sottolinea in modo ampio la produzione del territorio, sia sul piano agroalimentare che su quello culturale e turistico, come ha annunciato Maurizio Mangialardi, sindaco di Senigallia e presidente di Anci Marche, invitando fin d'ora gli ospiti a recarsi «in una terra che sebbene segnata da fenomeni naturali e terremoto è già impegnata a ricostruire e pronta ad accogliere».

«Tipicità – ha aggiunto il direttore Angelo Serri – è un contenitore di eventi, momenti di incontro, un laboratorio di ricerca e di idee al servizio del territorio, con la missione di renderlo appetibile a livello globale e promuoverne tutte le caratteristiche: natura, cibo, cultura e artigianalità con i grandi marchi del made in Marche. Col tempo siamo cresciuti e a Fermo il Festival di Tipicità occuperà un’area di 13mila mq. Durante il fine settimana sono previsti 90 eventi, la partecipazione di 1.500 operatori del settore e buyer, di circa 15mila visitatori e delle università regionali». 

 

Tre i settori previsti: Wine &Food, l’area più importante dedicata alle specialità del territorio, dai monti, al mare alle colline. Con un biogarden per i gusti della biodiversità, vini autoctoni, birre artigianali, e produzioni biologiche. E poi coinvolgenti programmi di cooking&talkshow, proposti da personaggi e grandi chef. Esperienza territori che presenta il Gran Tour delle identità locali, luoghi insoliti poco conosciuti, con prima tappa Ancona e le sue “Tipicità in blu”: congressi e incontri che cercheranno di unire la politica economica alla gastronomia legata al mare Adriatico. Ospite di quest’anno la Grecia con una sfida tra cuochi per promuovere il territorio al di fuori della regione. E anche le Piccole Italie territori fuori dai grandi circuiti ma ricchi di fascino, e ognuno con le proprie diversità come: Gorizia, Asti, Camerota, la stessa Fermo, Alcamo, e molte altre, senza dimenticare realtà straniere come Cina, Russia, Dubai e Usa. Sono previste degustazioni a tema nel Teatro dei Sapori.

 

Chiudono la lista ArtGenius, un percorso tra le eccellenze dell’artigianato made in Marche, che unisce manualità a creatività nella moda di alta gamma, e le serate Tipicità in the City, eventi e animazioni nello splendido centro storico di Fermo. 

Dorina Landi

Ultimi articoli in FIERE