FlixBus in Trentino: oltre 30 le mete raggiunte

VETTORI

11-01-2017 NUMERO: Giornale Online

Invia
FlixBus e Trentino Marketing guardano insieme allo sviluppo del turismo trentino e inaugurano i nuovi collegamenti in autobus verso oltre 30 destinazioni della regione. Fino al 9 aprile, infatti, ogni weekend, saranno disponibili fino a due corse al giorno verso le località più rinomate della Val di Sole, Pinzolo e Madonna di Campiglio, con interscambio a Trento, e verso la Val di Fassa e la Val di Fiemme, passando per Bolzano.

 

In particolare, le nuove connessioni contribuiranno a rendere più accessibili i principali punti sciistici della regione, andando a costituire un’alternativa valida per chi desidera trascorrere in una settimana bianca o semplicemente un weekend.

 

«Siamo entusiasti di questa sinergia – ha dichiarato Andrea Incondi, managing director di FlixBus Italia – che offre ai viaggiatori una via d’accesso nuova al Trentino e consente loro di scoprirne le celebri località sciistiche e di villeggiatura senza dover ricorrere all’auto privata, con un servizio facile da prenotare e adatto a tutte le tasche».

 

Per i passeggeri in partenza da Torino, Milano, Bergamo, Orio al Serio, Peschiera del Garda, Venezia, Mestre, Padova e Verona sarà dunque possibile raggiungere mete come Folgarida, Madonna di Campiglio, Campo Carlo Magno o Pinzolo, o ancora Passo Tonale, passando per Mezzana Marilleva, Pellizzano e Vermiglio.

 

Via Bolzano, invece, i viaggiatori in arrivo da Monaco di Baviera, Innsbruck, Berlino e Lipsia potranno raggiungere Canazei, fermandosi nelle zone più gettonate della Val di Fassa e della Val di Fiemme, come ad esempio Moena.

 

Maurizio Rossini, amministratore unico di Trentino Marketing, si dice molto soddisfatto dell’accordo raggiunto: «È un’iniziativa importante, un modo per ampliare e diversificare il nostro target di clientela. FlixBus è un partner molto competitivo che può aiutarci a sviluppare nuovi flussi turistici».


Ultimi articoli in VETTORI