Parole chiave
Seleziona dove cercare
Cerca dal       al      
Categorie

Inizia la ricerca

Ricerca per tag

Risultati della Ricerca
« 11 12 13 14 15 16 17 18 19 [20] »

Italia chiama Brasile: le nuove partnership turistiche

FOCUS BRASILE, 24 Aprile 2014

Italia chiama Brasile: le nuove partnership turistiche Dall’Italia al Brasile, ma anche viceversa. Tra le ragioni che spingono i brasiliani a visitare l’Italia non c’è più solo il richiamo delle origini ma anche, se non soprattutto, la curiosità per uno stile di vita che ormai ha assunto un che di mitico. E il visitatore brasiliano inizia anche lui dalle mete classiche, come Roma, Firenze, Venezia o Milano. La novità del 2014 è la partnership tra Enit e Braztoa per la realizzazione di un club di prodotto Italia. continua

Brasile 2014, l’Aviation Cup

FOCUS BRASILE, 24 Aprile 2014

Secondo gli analisti molte nuvole si addensano sui cieli brasiliani in vista dei prossimi mesi, quando insieme al Mondiale di calcio prenderà il via quella che Tony Tyler, ceo della Iata, chiama l’Aviation Cup. Perché a giugno e luglio i vettori aerei, non solo brasiliani, aggiungeranno all’operativo centinaia di nuove rotte internazionali, e circa 2mila nuovi voli domestici per trasportare tra le 12 città delle partite non meno di 600mila tifosi stranieri, e circa tre milioni di brasiliani. continua

L’Egitto pensa in grande

DESTINAZIONI, 23 Aprile 2014

L’Egitto pensa in grande «In Egitto – ci dice Mohamed Abd El Gabbar, direttore dell’Ente del turismo egiziano –  l’80% degli arrivi internazionali, russi in testa seguiti da inglesi, tedeschi e italiani, è concentrato su Sharm el Sheikh. E con gli sconsigli la situazione diventa davvero problematica». Dunque in attesa che la situazione si risolva l’Egitto pensa in grande e punta sulle alternative: Marsa Matrouh e El Alamein sul Mediterraneo, poi Hurgada, Berenice e, prima tra tutte, Marsa Alam: «Dove vogliamo portare tutti insieme un migliaio di adv, quelli che già vendono di più l’Egitto». continua

Amo il Mondo, fatturato complessivo a +30%

OPERATORI, 22 Aprile 2014

Amo il Mondo, fatturato complessivo a +30% Amo il Mondo registra un incremento complessivo del 30% con una crescita di tutta la programmazione, catalogo per catalogo. La Thailandia si conferma prima destinazione del brand; crescono Vietnam, Cambogia, Malesia e Indonesia; bene anche Sudafrica, Seychelles, Maldive, Australia e Polinesia; prosegue il successo degli Stati Uniti le cui vendite segnano un +30% rispetto al 2013. continua

Amburgo tra moda e cinema

DESTINAZIONI, 22 Aprile 2014

Amburgo tra moda e cinema Amburgo secondo LeConqui, le coinquiline del web, divenute famose grazie al loro blog di tendenza che tratta tematiche di fashion, beauty e viaggio. Seguendo le indicazioni e le esperienze delle due blogger, l’ente del turismo di Amburgo lancia una nuova immagine della città tedesca, tra fashion e design. Senza dimenticare che oltre 50 anni fa proprio ad Amburgo mossero i primi passi gli allora giovanissimi Beatles. continua

Giordania, più caro il visto d’ingresso

DESTINAZIONI, 22 Aprile 2014

Il governo della Giordania ha aumentato il costo del visto d’ingresso nel Paese mediorientale. La misura non riguarda i gruppi di almeno cinque persone. Il visto singolo costa ora 43 euro ma viene esteso da uno a due mesi, il visto con possibilità di doppio ingresso costa 65 euro e la sua estensione è stata portata a tre mesi, il visto multiplo – che permette più ingressi in Giordania – costa 130 euro e sarà valido sei mesi. continua

Incoming: l’impatto valutario cresce a 33 miliardi di euro

ITALIA, 18 Aprile 2014

Incoming: l’impatto valutario cresce a 33 miliardi di euro Verranno presentati a fine mese i risultati della ricerca Bankitalia-Ciset sulle spese dei viaggiatori internazionali in Italia nel 2013: dalle anticipazioni emerge la certificazione di un vero e proprio ‘patrimonio’ valutario che si attesta sui 33 miliardi di euro consolidando un trend in costante crescita (+2,9%), mentre diminuiscono le spese degli italiani all’estero. continua

Europ Assistance, polizza per i lunghi viaggi all’estero

ASSICURAZIONI, 16 Aprile 2014

Europ Assistance, polizza per i lunghi viaggi all’estero Europ Assistance lancia Viaggi Nostop TreSeiCinque, un prodotto dedicato a chi decide di lasciare l’Italia per una lunga permanenza all’estero. La polizza è valida in tutto il mondo, copre con i propri servizi all’estero per 365 giorni l’anno, h24 e direttamente in loco. La versione dedicata alle adv sarà rivolta a un target allargato che va fino ai 70 anni ed è sottoscrivibile con l’opzione ‘a pacchetto’. continua

Iberia promuove la Spagna all’estero

DESTINAZIONI, 15 Aprile 2014

Siglati dal presidente e ceo di Iberia, Luis Gallego, e dal segretario di Stato per il Turismo spagnolo, Isabel Borrego, una partnership finalizzata a promuovere la Spagna nel mondo come destinazione turistica. Tra le azioni previste dall’accordo: la sponsorizzazione di eventi, la partecipazione del vettore aereo alle principali fiere del turismo e famtrip in Spagna per adv, t.o. e giornalisti. continua

Patto Italia-Usa,  uniti per Expo 2015

DESTINAZIONI, 15 Aprile 2014

Patto Italia-Usa,  uniti per Expo 2015 Gli italiani risalgono nell’incoming degli Usa: nel 2013 gli arrivi sono cresciuti dell’1%, per un totale di 839mila visitatori. Ora siamo 12esimi nella classifica dell’Ntto. La buona notizia arriva dall’IPW 2014 di Chicago. Al via, intanto, la raccolta fondi di Brand Usa per portare gli Usa all’Expo 2015 di Milano: obiettivo 45 milioni di dollari, di cui solo 5 milioni pubblici. Il 10% del Padiglione Usa sarà riservato al turismo: «E qui nell’arco di 26 settimane – anticipa Olga Mazzoni, presidente Visit Usa Italy – si alterneranno eventi sostenuti dagli sponsor». continua

Destinazioni: la grande rincorsa delle città asiatiche

ATTUALITA', 11 Aprile 2014

Destinazioni: la grande rincorsa delle città asiatiche Grandi variazioni si preparano, e forse ribaltoni, nella classifica delle destinazioni più visitate del mondo. Nella lista dei TripAdvisor’s Traveler’s Choice Awards 2014 sei delle prime 25 mete top del modo sono in Asia, e alcune di esse in un solo anno hanno conquistato almeno 10 posizioni. Shanghai, Siem Reap e Hanoi hanno già spodestato protagoniste come Barcellona, New York e San Francisco. Sei posizioni in meno per Parigi, 12 per Sydney. continua

È iniziata la rivincita iberica

Speciale Spagna e Grecia, 10 Aprile 2014

È iniziata la rivincita iberica Nel 2013 i visitatori totali sono stati 60,66 milioni (+5,6% rispetto al 2012) e la Spagna è tornata a occupare il terzo posto nel ranking turistico mondiale, dopo Francia e Stati Uniti, scavalcando la Cina. Destinazioni preferite: Catalogna, Baleari, Andalusia. I risultati, decisamente positivi, ce li comunica Carlos Hernández, direttore dell’Ufficio spagnolo del turismo di Roma. continua

Grecia, potenza del turismo

Speciale Spagna e Grecia, 10 Aprile 2014

Grecia, potenza del turismo In Grecia si vedono i primi segni di ripresa dopo un periodo durissimo. «E sappiamo bene che il turismo è un punto di forza per portare il Paese fuori dalla crisi, ma è anche un investimento per il futuro»: Kiki Boulasidou, dal 2013 a capo della sede italiana dell’Ente Nazionale Ellenico per il Turismo, ci parla del massiccio impegno istituzionale per sostenere l’incoming in Grecia. continua

Israele, cresce l’incoming aspettando il Papa

DESTINAZIONI, 09 Aprile 2014

«Il 2013 è stato un anno molto buono per Israele». Parola di Tzvi Lotan, direttore dell’ufficio israeliano del turismo. La destinazione ha accolto 3.540.000 visitatori, di cui il 53% cristiani, la metà dei quali cattolici e il 28% ebrei. Gli italiani sono stati 173mila, +2% sul 2012. «L’evento più importante dell’anno – aggiunge Lotan – è senz’altro la visita di Papa Francesco, dal 24 al 26 maggio, sulle orme di Paolo VI, per commemorare i 50 anni dell’incontro con il patriarca ortodosso». continua

ICT lancia il nuovo brand nazionale del Costa Rica

DESTINAZIONI, 03 Aprile 2014

ICT lancia il nuovo brand nazionale del Costa Rica ICT-Instituto de Turismo Costaricense, l’Ente del Turismo del Costa Rica, ha ufficialmente presentato il nuovo brand del Paese: ‘essential Costa Rica’. Questa brand identity, che apparirà su tutti i materiali turistici e promozionali e su molti prodotti esportati, sarà utilizzata come strumento per supportare il turismo, attirare investitori internazionali e incrementare il commercio estero. continua

Pasqua in Gran Bretagna, turisti a caccia di uova

DESTINAZIONI, 31 Marzo 2014

Pasqua in Gran Bretagna, turisti a caccia di uova Come è ormai tradizione, anche quella del 2014 sarà una Pasqua all’insegna del divertimento per coloro che andranno in vacanza in Gran Bretagna. continua

Turismo delle famiglie, 5 milioni di nuclei in vacanza

ITALIA, 28 Marzo 2014

Turismo delle famiglie, 5 milioni di nuclei in vacanza Secondo l’Osservatorio di Children’s Tour, il salone delle vacanze 0-14 svoltosi a Modena, nel 2013 oltre 5,2 milioni di famiglie italiane hanno fatto una vacanza con i figli, prediligendo una destinazione di mare, in particolare in Puglia, Sicilia e Sardegna, mentre per il turismo culturale i nuclei familiari hanno scelto soprattutto Londra e Parigi. continua

Stati Uniti, incassi record:

181 miliardi di dollari nel 2013

Speciale Usa&Canada, 27 Marzo 2014

Il turismo ha fruttato nel 2013 agli Stati Uniti incassi record per quasi 181 miliardi di dollari – più 9% sul 2012 – tra servizi a terra, shopping e altri consumi, inclusi gli oltre 41 milioni di dollari dei vettori aerei Usa, 5% in più: dati certificati dal National Travel & Tourism Office. E Brand Usa ha lanciato la campagna social ‘Great American Road Trip’. continua

Molto oltre il paesaggio

Speciale Usa&Canada, 27 Marzo 2014

Molto oltre il paesaggio Con una tra le più alte qualità di vita nel mondo, il Canada è anche uno dei Paesi più pacifici: le sue città belle e pulite, per un popolo di 33 milioni di persone, sono il cuore di un territorio verdissimo – secondo per estensione solo alla Russia – noto per il paesaggio spettacolare. Ma tutto il Canada è pieno di belle cose da fare, molto oltre la selvaggia natura del Nord. continua

Canada, reputation vincente

Speciale Usa&Canada, 27 Marzo 2014

Canada, reputation vincente Nel 2013 il turismo ha contribuito al Pil del Canada con 83 milardi di dollari, più della chimica e circa il 4,5% del totale: una quota che il governo canadese ora forse vorrebbe far crescere. Dopo che, ad esempio, un’analisi di Deloitte ha rintracciato forti legami  tra l’aumento del turismo, incluso il leisure, e quello delle esportazioni. continua
« 11 12 13 14 15 16 17 18 19 [20] »